La notte di San Lorenzo: invece delle stelle, una una Super Luna.

 In Articoli

luna di S. Lorenzo M.
La notte dei desideri ha rischiato di non esserci a causa della troppa luminosità della
luna.Ieri, Domenica 10 Agosto, la notte di San Lorenzo dedicata alle stelle cadenti si è
arricchita dello spettacolo della Superluna maggiore, che per la seconda giornata si è
mostrata più grande rispetto al solito e anche rispetto all’ultima recente apparizione a
poca distanza dalla Terra. E’ stata la giornata perfetta per ammirare la Luna molto
luminosa alla minima distanza possibile tra apogeo e perigeo. Ma è stato anche il
fenomeno che ha fortemente rischiato di rovinare la notte dei desideri. In queste
occasioni il nostro satellite appare del 14% più grande e del 30% più luminoso, (da
qui il nome di ‘Super Luna). La sua luce ha reso quindi più difficile vedere le stelle
cadenti ma non impossibile. In ogni caso il picco delle meteore di San Lorenzo, le
cosiddette Perseidi, è previsto per il 12 agosto quando la Luna avrà iniziato la fase
calante e resteranno visibili ancora per diversi giorni.i o. Un evento che si è
sovrapposto con la notte di San Lorenzo, tradizionalmente il momento più propizio
dell’anno per stare con il naso all’insù ad ammirare lo spettacolo delle stelle.

Post suggeriti
Contatto Veloce

Modulo di Contatto veloce Scrivici Subito

Illeggibile? Cambia il testo.

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca